sabato 11 febbraio 2012

Bomboloni ...e frati

I bomboloni, squisita pasta fritta con ripieno di crema, spesso vengono confusi con i frati, quelli col buco ( che richiama la chierica ).
Una dolce confusione, non c'è dubbio, anche perché la pasta di cui sono fatti è la stessa .
Ne esistono varie versioni, tutte buone, se fatte con cura. Una delle più semplici, collaudata in famiglia & Co con successo, è la seguente:

Ingredienti:
  • Farina bianca     gr 550
  • zucchero semolato     gr 125
  • burro       gr 75
  • lievito di birra    gr 25 ( un cubetto)
  • un limone
  • olio per friggere ( o strutto)
  • sale
  • acqua tiepida

Preparazione :
Mescolare ( sulla spianatoia o in una piccola zuppiera, secondo la vostra pratica o abilità) gr 500 di farina , 75 gr di zucchero, un pizzico di sale e la scorza grattugiata del limone.
 Unire il burro, fuso o ammorbidito, aggiungendo l'acqua tiepida( ml 150 circa) necessaria ad avere una pasta consistente.
Sciogliere il lievito, sbriciolato in una tazza e diluito con poca acqua tiepida, incorporarlo alla pasta e lavorarla energicamente per 15' circa: deve risultare omogenea ed elastica.
Lasciare riposare in una zuppiera coperta con un tovagliolo in un luogo tiepido, per circa due ore, per ottenere la lievitazione.
Trascorso questo tempo, lavorare ancora la pasta per qualche minuto, formare delle pallottole di circa 4 cm di diamerto e porle su un vassoio , ricoperte col tovagliolo, per farle lievitare ancora per un'ora circa.
A questo punto i bomboloni ( se lasciate le pallottole intere e poi le riempirete di crema con una siringa) o i frati ( se con le dita si forano le pallottole e poi si allarga per formare un anello) sono pronti per la frittura in abbondante olio, controllando che la temperatura non sia eccessiva.
La difficoltà di questi fritti dolci è il rischio che diventino troppo scuri a causa dello zucchero. Passare nello zucchero semolato  e poi...gnammmm!


9 commenti:

  1. Ciao, come vedi per i commenti tutto ok, ma se vieni a trovarmi mi fa piacere lo stesso!!

    RispondiElimina
  2. Dopo tanti giorni impegnati stasera riesco a fare una visita alle amiche. Ho voluto esplorare nella tua zona ricette! Questa devo provarla. E' da tempo che cerco la ricetta migliore per bomboloni e frati. La mia mamma li faceva buonissimi, soffici e profumati ma la ricetta è andata perduta. Chissà...Buonanotte.

    RispondiElimina
  3. Questa è una versione molto semplice dei bomboloni che ho trovato in un libro di ricette classiche toscane.Spero che ti piaccia!
    Marilena

    RispondiElimina
  4. Mi sono unita al tuo Blog....Buoooone queste ciambelle, le devo provare...cosa significa la chierica ? Ciao!

    RispondiElimina
  5. Ciao Edith,
    grazie per esserti unita ai lettori di questo blog.
    Questi dolci fritti sono tra i più amati, a carnevale e nelle feste popolari... la chierica è la parte rotonda rasata del capo dei frati, che le ciambelle ricordano nella forma...buona degustazione:-)
    Marilena

    RispondiElimina
  6. Che buoni...non sai da quanto cercavo una ricetta per queste "bombe atomiche"...la proverò al più presto, grazie per averla condivisa!!! Adesso ti seguo anch'io...e con molto piacere...a presto!!! Marika

    RispondiElimina
  7. Buoni buoni!!! Questa ricettina te la "rubo" e la provo sicuramente... un bacio e grazie!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao Fata Confetto.
    Come puoi vedere mi trovo qui.. giusto perche' stavo pensando di provare a fare i Bomboloni.
    Qui a Patatolandia non esistono le chiacchere, ed il must e', appunto, il krapfen per il Carnevale.
    Le tue visite mi hanno fatto molto piacere ;)

    Barbara
    PS: Sono anche io una Fata.. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benv nuta , Barbara, questi bomboloni sono una versione molto semplificata, ma vengono buoni.
      Qui li fanno anche con le patate e lì a Patatolandia potrebbero andare bene.
      Mio figlio Michelangelo è un vero patito dei krapfen , mi farebbe piacere se tu pubblicassi la ricetta, li proverei volentieri.
      Ti ringrazio per esserti unita ai lettori dello Schiaccianoci... tra Fate ci si capisce:-)

      Elimina