venerdì 8 marzo 2013

Minestra di porri e patate


Questa buona minestra invernale, tipica della Vallle d'Aosta, l'ho trovata in rete, ed è  particolarmente adatta alle serate fredde, quando serve ritemprarsi per l'energia spesa nella giornata, ma anche adesso che pur cominciando le giornate più miti,  la sera fa ancora freddo...un piatto in accordo con il meteo di stagione, quindi, ed anche con il gusto e l'economia familiare.

Ingredienti e preparazione: ( per 4 persone)

  • In una capace casseruola far rosolare un porro (300gr circa) in poco olio e burro.
  • Aggiungere due patate di media grandezza, tagliate a cubetti, il sale e far insaporire per qualche minuto, a recipiente coperto, mescolando di tanto in tanto
  • Unire il brodo ( anche vegetale o granulare), nella quantità desiderata e portare a ebollizione .
  • Unire a questo punto una manciata di pasta  corta (del tipo ditali o altro formato adatto) per ogni commensale.
  • Servire ben calda, con  un po' di pepe e parmigiano grattugiato.

2 commenti:

  1. con questo tempo ci vuole proprio!!uffa!!
    baci e auguri

    RispondiElimina
  2. Amica che bontà adoro le zuppe e questa sembra davvero ottima :)

    RispondiElimina