mercoledì 28 gennaio 2015

Polpettone


Ci sono dei piatti che appartengono inequivocabilmente alla cucina familiare, quella che quotidianamente, due volte al giorno (anche se oggi per esigenze di lavoro, di scuola ecc. spesso le famiglie si riuniscono solo per la cena) ci fa accomodare a tavola e rifornisce il nostro organismo di ciò che ha bisogno.
Ma sono questi i momenti che ci  offrono anche  la possibilità di condividere,  problemi e discussioni incluse, la vita vera della nostra famiglia.
Il polpettone cotto nel brodo è uno di questi cibi, buono, gradevole e benefico, economico e adatto a tutte le diete e a tutte le età:
Si accompagna con molti contorni: polpettone di carne con purea , con verdure lessate o ripassate, o, come quello della foto, con appetitosi peperoni e carciofini sottolio, classici e  ideali contorni del bollito di tutti i tipi!

Ingredienti e preparazione:

         per il polpettone
 -400 gr di carne di manzo macinata
-una fetta  assai spessa di mortadella (80 gr circa)
-mollica di pane  inzuppata nel latte e sbriciolata
- 1 uovo per il ripieno  e  2 uova rassodate - 
 - parmigiano e panegrattato
- prezzemolo tritato 
- sale, pepe, noce moscata q.b. -
         per il brodo vegetale
- poco prezzemolo, carota, sedano, cipolla, pomodori pelati o   -passata- sale.

Una volta ottenuto il composto mescolando tutti gli ingredienti, spianarlo  e porre al centro le due uova sode, formando poi il polpettone, che avvolgerete in un tovagliolo, fermandolo alle due estremità con uno spago annodato.
Fare altre legature a fermare il cilindro perché nella bollitura non si deformi e non si disfi (a me è successo, aihmè, ma l'abbiamo mangiato ugualmente!).
Quando l'acqua salata  con gli odori è bollente, immergere il polpettone e lasciar bollire a fuoco basso per un'ora e un quarto circa.
Poi scolare su di un piatto inclinato e lasciar intiepidire.
Servire a fette spesse, con il contorno preferito...il brodo è ottimo per buone minestre o per insaporire le vivande.

13 commenti:

  1. Una bella idea,.... molto gustoso ed invitante !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andree,
      per la cena, un bel polpettone e prima una minestra calda e buona: quello che ci vuole per accogliere la Merla, oggi ci siamo.Brrr:D

      Elimina
  2. Adoro il polpettone *__* Questa ricetta è parecchio stuzzicante, la proverò presto ^^
    A me piace anche la versione tonno/patate da servire fredda in estate ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Glò,
      anche qui polpettoni e rollé sono sempre festeggiati.
      In estate proverò la versione che dici tu, magari ti chiederò i dettagli:-)

      Elimina
  3. Ciao Stefania,
    benvenuta tra le Parole di contorno:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, è un piacere. La tua ricetta non mi coglie impreparata, l'ho appena fatto anch'io..però è sempre apprezzato. :)

      Elimina
  4. complimenti! Sembra davvero ottimo! ^^
    Mi posso auto invitare a pranzo ? ;).
    A presto .. Dream Teller ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia,
      saresti senza dubbio la benvenuta...e ti accontenti di un buon piatto anche economico:-)

      Elimina
  5. complimenti, è veramente molto invitante!!

    RispondiElimina
  6. Grazie, un piatto da cena in famiglia, leggero e piacevole, adatto ad essere servito con tanti contorni diversi:-)

    RispondiElimina
  7. Che bello complimenti!!!! Ma come sono grande queste uova? Mi sono unita al tuo blog ;) ciao alla prossima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nancy,
      è il polpettone che è piccolo! :D
      Grazie per la visita e l'iscrizione, verrò a trovarti al più presto:-)

      Elimina
  8. Bellissima ed invitante ricetta! Complimentiiii
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina