giovedì 22 ottobre 2015

Suinetto con patate al forno

 



Serate d'autunno inoltrato, il freddo comincia a farsi sentire ed è piacevole ritrovarsi intorno alla tavola per una cena in grado di soddisfare il palato e di restituire l'energia spesa durante il giorno.La carne suina  si presta a questo scopo e, come per gli straccetti di maiale in agrodolce e patate  questi onnipresenti tuberi ci forniscono il contorno ideale.Nel caso della cottura al forno, le patate acquistano una grazia particolare, rosolando a lungo nel fondo di cottura arricchito dal grasso della carnbe e  dagli  aromi più classici dell'arrosto.

  Ingredienti e preparazione

Per 4 persone, procurarsi 800/1000 grammi di suinetto. 

Versare in una teglia uno strato di olio evo, sufficiente a ungere il fondo.

 Non abbondare, poiché il grasso della carne si sommerebbe all'olio in modo eccessivo, che invece nella giusta proporzione darà alla pietanza gusto e aspetto invitante.

 Mentre il forno si scalda a 200°, condire i pezzi della carne con sale e pepe e farli rosolare a fuoco alto sulla fiamma del fornello.

 Pochi minuti dopo aggiungere le patate tagliate nella forma desiderata ( a spicchi o rotondeggianti) avendo cura di farle piuttosto grosse.Così avranno modo di cuocere contemporaneamente al suinetto, assumendo il bel colorito dorato dal fondo di cottura.

Per l'insaporimento si può usare un trito di salvia e rosmarino, oppure lasciare gli aromi a foglie e chiocchette e, a piacere, aggiungere qualche spicchio di aglio vestito. 

 Terminata la prima fase di rosolatura sul fornello, continuare la cottura nel forno per circa un'ora, controllando la consistenza della carne e delle patate e, eventualmente, aggiustare il tempo di cottura.

4 commenti:

  1. Un piatto molto gustoso ! Buon fine settimana !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un piatto robusto, adatto alle cene autunnali!
      Buon fine settimana anche a te:-)

      Elimina
  2. Un buon piatto autunnale goloso ed invitante ma soprattutto comfort food :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luna,
      è quel genere di cibo che sa di famiglia e di casa...e qualche caloria in più, con l'arrivo del freddo, non può che esserci utile!:-)

      Elimina